Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Pnrr Roma: De Santis (LcR) sollecita Gualtieri: "Attingere personale dalla graduatoria per il piano"

Pnrr Roma: De Santis (LcR) sollecita Gualtieri: "Attingere personale dalla graduatoria per il piano"
(PRIMAPRESS) - ROMA - La Capitale rischia di rimanere al palo nella ripartizione di fondi attraverso i progetti finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Il motivo? Ci sono i soldi ma manca il personale idoneo per selezionare e approvare i progetti secondo i criteri richiesti dal piano. La questione non è di poco conto e ha riguardato lo stesso governo centrale che in un batter d'occhio ha dovuto bandire un concorso per reperire giovani laureati in specfiche discipline per tentare di recuperare il tempo perso sulla selezione dei progetti. Un pò tutti i Comuni sono in affanno per la presentazione dei progetti perchè lamentano all'interno dei loro organici le competenze per poterli redigere ma intanto i tempi indicati dall'Unione europea per la presentazione del complessivo "Piano Italia" diventano sempre più vicini.
Ora a sollecitare un intervento da parte del sindaco Gualtieri è il capogruppo in Campidoglio di LcR, Antonio De Santis che avverte: "C'è una graduatoria già pronta per reperire la forza lavoro necessaria e qualsiasi ritardo è ingiustificato. Come ex assessore al personale della passata amministrazione Raggi - aggiunge De Santis -  ho bandito gli ultimi concorsi per Roma Capitale: sono tutti conclusi, il sindaco e la sua squadra devono sbrigarsi e assumere tutto il personale in graduatoria. Altrimenti alle difficoltà della gestione ordinaria dei servizi si aggiungeranno anche quelle legate alle attività per i bandi del Pnrr".  E si parla di una risorsa economica di circa 1,2 mld di euro. - (PRIMAPRESS)