Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Covid-19, ISS: in salita al +7,4% le re-infezioni. Balzanelli (SIS 118): “È clinicamente pericoloso”

  • di RED-ROM
  • in Italia
Covid-19, ISS: in salita al +7,4% le re-infezioni. Balzanelli (SIS 118): “È clinicamente pericoloso”
(PRIMAPRESS) - ROMA - Continua l'aumento delle reinfezioni da Covid. Dal 24 agosto scorso al 5 giugno sono stati segnalati 532.755 casi di reinfezioni pari a 4% del totale dei casi, nell'ultima settimana il 7,4% in aumento rispetto alla precedente quando eano il 6,3%.Lo rileva il report esteso dell'Iss. Dal 3 gennaio scorso periodo di prevalenza di Omicron l'efficacia del vaccino contro i casi severi è del 69% con il ciclo completo da meno di 90 giorni,dell'87% nei vaccinati con booster. "Autorizzare la libera circolazione dei soggetti positivi alla infezione da SARS-CoV2 è scientificamente irrazionale e clinicamente pericoloso". A dirlo è il presidente del SIS 118, Mario Balzanelli, rilevando le chiamate che arrivano alla centrale operativa. Definirebbe una decisione che, tenuto conto dell'aumento, complessivamente ancora lieve, ma statisticamente significativo dei contagi e dei morti evidenziato negli ultimi giorni, non altrimenti definibile se non tecnicamente inappropriata e ditei anche politicamente irresponsabile. Abbiamo la sensazione che si stia sottovalutando il pericolo di una ondata estiva, nell'ambito della quale non possono escludersi varianti del virus maggiormente aggressive. Come sistema 118 stiamo vedendo triplici vaccinati con febbre alta e tosse, anche giovani e senza patologie preesistenti, e condizioni cliniche di insufficienza respiratoria in soggetti vaccinati affetti da patologie caratterizzate da immunodepressione, quali, al primo posto, soggetti neoplastici e affetti da malattie ematologiche. Nel corso delle precedenti stagioni estive degli ultimi 2 anni, abbiamo assistito ad un netto aumento dei contagi verificatosi ad agosto, mentre ora stiano assistendo ad un incremento improvviso già a metà giugno. Lanciamo, quindi, come Società Italiana Sistema 118 (SIS118), un accorato indirizzo di attenzione alla prudenza e alla saggezza comportamentale, a non considerare liquidata, archiviata, la minaccia dell'infezione da SARS-CoV-2, che anche oggi, pur con tutte le vaccinazioni eseguite, può non essere affatto una passeggiata, anche per le possibili sequela a lungo termine, e ad utilizzare, per quanto non si veda l'ora di liberarsene, le mascherine FFP2 e gli occhiali negli ambienti chiusi o comunque ogni qualvolta, quindi anche in ambiente aperto, ci si trovi in condizioni inevitabili di sovraffollamento." - (PRIMAPRESS)