Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Europei nuoto: arrivano le prime medaglie. Alberto Razzetti è oro e bronzo per Andrea Matteazzi

  • di RED-ROM
  • in Sport
Europei nuoto: arrivano le prime medaglie. Alberto Razzetti è oro e bronzo per Andrea Matteazzi
(PRIMAPRESS) - ROMA - L'Italia del nuoto marca subito la differenza agli Europei di Nuoto di Roma. Nella prima giornata di gare arrivano tre medaglie nella vasca del Foro Italico. Subito un oro e un bronzo nei 400 misti: primo posto per un forte Alberto Razzetti, terzo gradino del podio per Pier Andrea Matteazzi. A completare la performance azzurra arrivano gli atleti della 4x200 stile libero, con una super prestazione di De Tullio, Galossi, Detti e Di Cola.
Alberto Razzetti trionfa nei 400 misti riportando all’Italia la medaglia d’oro nella specialità dopo 20 anni. Prestazione strepitosa di Razzetti che domina dall’inizio alla fine in tutte le frazioni, con lui medaglia di bronzo nella stessa gara per Pier Andrea Matteazzi, che chiude l’apoteosi azzurra nella prima finale di questi Europei. Per l'Italia si tratta della quattordicesima e quindicesima medaglia nella specialità (4-3-8): l'ultima fu il bronzo di Federico Turrini a Londra 2016; l'oro mancava da Berlino 2002, quando sul tetto d'Europa salì il piemontese Alessio Boggiatto.
Bella prestazione anche nella staffetta 4x200 stile libero maschile. Marco De Tullio, Lorenzo Galossi, Gabriele Detti e Stefano Di Cola firmano una prestazione super e soprattutto nelle ultime due frazioni riescono a mettere a segno una splendida rimonta. Storico argento, meglio di loro solo l’Ungheria, terzo posto per la Francia. - (PRIMAPRESS)