Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Auto d’epoca: il weekend del Modena Motor Gallery con le “nuove” professioni della filiera artigianale

Auto d’epoca: il weekend del Modena Motor Gallery con le “nuove” professioni della filiera artigianale
(PRIMAPRESS) - MODENA - La decima edizione di Modena Motor Gallery è pronta a partire per questo weekend di sabato 24 e domenica 25 settembre nei padiglioni di ModenaFiere. La rassegna apre la stagione autunnale dei grandi saloni dedicati al collezionismo dei motori e l’Automotoclub Storico Italiano è presente con il proprio stand al centro del padiglione “A” con due tematiche portanti: la filosofia del restauro, tra formazione e analisi storica rispondendo ad un trend del collezionismo d'epoca che sta mostrando l'interesse di giovani appassionati. E l'altro tema riguarda i veicoli storici da competizione che fanno parte del DNA della Motor Valley emiliana.
Il salone, organizzato dallo specialista Vision Up, ha in Asi una partnership importante per la ricerca dell’autenticità dei veicoli d'epoca. Argomenti che  saranno trattati sul palco dello stand ASI a Modena Motor Gallery in diversi appuntamenti che coinvolgeranno le Commissioni Tecniche della Federazione, i collezionisti, gli operatori e le Università di Modena, Reggio Emilia e Ferrara con le quali ASI collabora localmente per la realizzazione di corsi di formazione professionale dedicati al restauro della meccanica e della carrozzeria. Nello stand ASI, inoltre, sarà possibile assistere a dimostrazioni pratiche di quell’affascinante attività che sta sul confine tra l’artigianato e l’arte: la battitura della lamiera.
Sul versante dei veicoli storici da competizione, in occasione di Modena Motor Gallery viene presentata in anteprima la nuova manifestazione “ASI in Pista”. Si svolgerà sabato 12 novembre all’Autodromo di Varano de’ Melegari con la formula del “track day” non competitivo abbinato ad una speciale sessione di omologazione dedicata esclusivamente alle auto storiche da competizione, sulla quale la Commissione Tecnica ASI vuole puntare i riflettori affinché il passato sportivo rimanga una traccia indelebile nella storia. - (PRIMAPRESS)