Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Formula E: oggi le prove libere sul circuito di Roma Eur. Occhi puntati sull’ex F1 Antonio Giovinazzi

  • di Riccardo Broccoletti
  • in Sport
Formula E: oggi le prove libere sul circuito di Roma Eur. Occhi puntati sull’ex F1 Antonio Giovinazzi
(PRIMAPRESS) - ROMA - Weekend di “motori puliti” con la Formula E a Roma, il Gran Premio Abb FIA delle auto elettriche più competitive al mondo. Protagonista sarà il circuito urbano disegnato per l’occasione al quartiere EUR, per una delle tappe del campionato motoristico di Formula E. Domani 9 e domenica 10 aprile scatterà il piano di chiusura al traffico della Capitale per consentire la sfida delle vetture di Formula Uno ad energia pulita. Al contrario di quanto avviene in Formula 1, tutte le sessioni sono raggruppate in soli due giorni, comprese le prove libere. Il primo appuntamento è per la mattina di sabato 9 aprile: alle 7.15 si terrà la prima sessione di prove libere, seguita dalla seconda alle 9. Entrambe durano mezz’ora e consentono ai piloti di prendere confidenza con il tracciato. Il programma di domenica invece inizierà con la terza sessione di prove libere alle 8.30. Le qualifiche dalle 10.40 alle 11.55, gara 2 con partenza alle 15. A scendere in pista saranno 11 squadre e ventidue piloti, tra cui l'italiano (ex F1) Antonio Giovinazzi della Dragon/Penske Autosport, al debutto nell'E-Prix romano. A bordo delle silenziose e veloci auto a zero emissioni si sfideranno in un doppio appuntamento elettrificato. Antonio Giovinazzi è il solo pilota italiano in gara ed affronterà per la prima volta le impegnative strade della capitale. Giovinazzi ha debuttato in questa stagione a Dir'iyya in Arabia Saudita nelle competizioni elettriche su strada dopo aver partecipato al rookie test di Marrakech nel 2018, dove si è posizionato subito dietro al campione in carica l’olandese Nyck de Vries. - (PRIMAPRESS)