Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La nuova “Guerra Fredda” nella Stazione Spaziale con lo Stendardo Vittoria dell’ex Unione Sovietica

  • di RED-ROM
  • in Mondo
La nuova “Guerra Fredda” nella Stazione Spaziale con lo Stendardo Vittoria dell’ex Unione Sovietica
(PRIMAPRESS) - ROMA - Anche la Stazione Spaziale Internazionale diventa suo malgrado protagonista del conflitto russo-ucraino. Alla ISS Dove è atterrata ieri la navicella spaziale con a bordo Samantha Cristoforetti ed altri tre astronauti americani, i russi già presenti sulla stazione hanno esposto lo Stendardo Vittoria dell'ex Unione Sovietica. I due cosmonauti russi,Oleg Artemeyev e Denis Matveyev, hanno esposto una copia dello Stendardo della Vittoria sul lato esterno del modulo di laboratorio mul- tiuso russo Nauka durante la loro passeggiata spaziale. Lo Stendardo venne issato dai soldati dell'Armata Rossa sul Reichstag, a Ber- lino il 1 maggio 1945, a simboleggiare la vittoria dell'Unione Sovietica sulla Germania nazista. Intanto, la società spaziale russa, Roscosmos, ha fatto sapere che al momento non intende abbandonare il progetto della Iss. Così anche la ricerca spaziale diventa luogo della nuova "Guerra Fredda". - (PRIMAPRESS)