Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ue: la roadmap dell’Eurogruppo per una vera unione bancaria. Donohe: “I colleghi sono pronti ad una revisione”

  • di RED-ROM
  • in Europa
Ue: la roadmap dell’Eurogruppo per una vera unione bancaria. Donohe: “I colleghi sono pronti ad una revisione”
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Il presidente dell'Eurogruppo, Pascal Donohe a conclusione della riunione di questa sera dei ministri dell'economia dell'Ue ha commentato i temi principali del summit. "Il nostro lavoro si è concentrata esclusivamente su come possiamo fare progressi nell'Unione bancaria. In questo incontro ho presentato ai miei colleghi una proposta dettagliata per un piano di lavoro graduale e con scadenze temporali su tutti gli elementi in sospeso per completare l'Unione bancaria. Questo è stato richiesto dai nostri leader. L'incontro è andato esattamente come mi sarei aspettato - dichiarato Donohe. "C'è stato un ampio consenso da parte dei colleghi sulla necessità di compiere progressi sull'Unione bancaria. Allo stesso tempo, gli Stati membri hanno espresso le loro posizioni in merito al piano di lavoro che ho presentato.
Il piano è stato formulato per riflettere le opinioni e le preoccupazioni che sono state sollevate dagli Stati membri nei miei molti mesi di impegno con loro. E sono stato incoraggiato dal fatto che molti colleghi abbiano riconosciuto l'importanza delle revisioni che sono state fatte e dei compromessi che sono stati offerti.
Ho anche collaborato intensamente con i miei omologhi della Commissione, il vicepresidente esecutivo Dombrovskis, il commissario Gentiloni e il commissario McGuinness, anche con Klaus Regling nel suo ruolo di amministratore delegato dell'ESM. E poi, ovviamente, l'impegno con il presidente Lagarde e la BCE. Tutto il loro impegno è stato molto utile nella preparazione della bozza del piano di lavoro. Ha concluse il presidente dell'Eurogruppo. - (PRIMAPRESS)