Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

UE: confermata la lista dei terroristi monitorata dall'Unione per il blocco dei fondi

  • di RED-ROM
  • in Europa
UE: confermata la lista dei terroristi monitorata dall'Unione per il blocco dei fondi
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Il Consiglio ha rinnovato oggi, senza modifiche, la lista dei terroristi dell'UE, che elenca le persone, i gruppi e le entità soggette a misure restrittive nell'ottica della lotta al terrorismo che vanno da organizzazioni vicine all'Isis alle forze paramilitari colombiane. I 21 gruppi ed entità nell'elenco sono soggetti al congelamento dei loro fondi e di altre attività finanziarie nell'UE. Inoltre, è vietato agli operatori dell'UE mettere a loro disposizione fondi e risorse economiche. Il Consiglio ha dapprima redatto l'elenco in attuazione della risoluzione 1373/2001 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che ha fatto seguito agli attentati terroristici dell'11 settembre 2001. Esamina l'elenco a intervalli regolari e almeno ogni sei mesi, sulla base di informazioni su eventuali nuovi fatti e sviluppi relativi alle designazioni. Questo regime di sanzioni è separato dal regime dell'UE che attua le risoluzioni 1267 (1999), 1989 (2011) e 2253 (2015) del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e prende di mira Al-Qaeda e ISIL/Da'esh. L'UE può inoltre applicare misure restrittive in modo autonomo nei confronti dell'ISIL/Da'esh e di Al-Qaeda e delle persone ed entità ad essi associate o che li sostengono. - (PRIMAPRESS)