Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Michel (UE) a Belgrado: “Pieno impegno nei negoziati di adesione della Serbia”

  • di RED-ROM
  • in Europa
Michel (UE) a Belgrado: “Pieno impegno nei negoziati di adesione della Serbia”
(PRIMAPRESS) - BELGRADO - "Riaffermare il nostro pieno impegno nei negoziati di adesione della Serbia all'Unione europea. A giugno organizzeremo un incontro dei 27 leader dell'UE con i leader dei Balcani occidentali. Vogliamo rafforzare il nostro dialogo e approfondire la nostra cooperazione per promuovere la pace, la stabilità e la sicurezza. Così il presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel in visita in Serbia dal presidente della repubblica della Serbia, Aleksandar Vučić.
"La guerra della Russia contro l'Ucraina ha inviato onde d'urto in tutto il nostro continente. Sono finiti 20 anni di pace per i quali tutti, insieme a voi, abbiamo lavorato così duramente in Europa. È arrivato in un momento in cui, dopo il Covid, avremmo dovuto lavorare insieme per riparare le nostre economie e proteggerci a vicenda".  Le sfide che affrontiamo oggi richiedono nuovi modi di pensare e nuovi modi di lavorare. Dobbiamo accelerare l'integrazione nell'UE e dobbiamo creare nuovi incentivi per le riforme. Vogliamo offrire vantaggi concreti a tutti i cittadini serbi e a tutti i nostri partner nella regione. Ciò significa avviare l'integrazione già ora, durante i negoziati di adesione, anziché attendere che siano completamente completati. Avremo occasione di discutere di questo argomento a giugno a Bruxelles. E oggi abbiamo avuto occasione di scambiare opinioni con voi qui a Belgrado.
"La mia visita - ha concluso Charles Michel - invia anche un forte segnale della nostra stretta collaborazione UE-Serbia". - (PRIMAPRESS)