Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Veto Turchia all’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato nell’incontro Cavusoglu-Blinken

Veto Turchia all’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato nell’incontro Cavusoglu-Blinken
(PRIMAPRESS) - NEW YORK - Che la richiesta arrivata ieri a Bruxelles per l'ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia non trovasse il parere favorevole della Turchia si sapeva già. La Turchia ha posto il veto per la questione dell'asilo a esponenti del Pkk, considerato terrorista, e per l'embargo sulle armi. "Comprendiamo le preoccupazioni per la sicurezza (di Finlandia e Svezia), ma anche le preoccupazioni per la sicurezza di Ankara dovrebbero essere tenute in conto": lo ha detto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, a New York per incontrare il segretario di Stato Usa, Antony Blinken.
Il capo della diplomazia turca ha e- spresso al segretario di Stato le "legittime preoccupazioni di sicurezza" di Ankara che Svezia e Finlandia "sosten- gano organizzazioni terroristiche", ri- ferendosi ai curdi del Pkk, un partito considerato "organizzazione terroristi- ca" sia dagli Usa che dalla Turchia. Blinken ha detto che farà di tutto per dissipare le preoccupazioni turche. Il presidente Usa, Joe Biden, si è detto fiducioso sulla possibilità che Svezia e Finlandia entreranno rapidamente nella Nato, nonostante le obiezioni della Turchia. "Andrà tutto bene". - (PRIMAPRESS)