Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Sparatoria nel Winsconsin. Il discorso di Biden per arginare l’uso delle armi: “Ora basta”

Sparatoria nel Winsconsin. Il discorso di Biden per arginare l’uso delle armi: “Ora basta”
(PRIMAPRESS) - USA - Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi durante un funerale nel sud-est del Wisconsin. I media locali online parlano di cinque feriti e potrebbero esserci anche vittime. Tutto è accaduto mentre i congiunti di un uomo di 37 anni morto. stavano porgendo l'ultimo saluto. La polizia di Racine ha detto ai residenti di stare lontano dal cimitero di Graceland a causa di "colpi multipli sparati" lì alle 14:26. CT. "Ci sono vittime ma non si sa quante in questo momento", ha detto la polizia in una nota. "La scena è ancora attiva ed è oggetto di indagine".
Gli spari sono esplosi mentre le persone in lutto a Graceland stavano salutando Da'Shontay Lucas King Sr., ha detto un rappresentante della Draeger-Langendorg Funeral Home and Crematory.
L'episodio si è consumato proprio nella giornata in cui il presidente Biden ha chiesto in un intervento di alzare l'età per il possesso delle armi da 18 a 21 ma anche aumentare le regole della soglia d'accesso. "Questa volta dobbiamo fare qualcosa. Non dobbiamo portare via armi a nessuno. Il diritto del secondo emendamento non è illimitato. Non si tolgono diritti ma si tratta di proteggere vite. Le pistole hanno ucciso più bambini più del cancro. Dobbiamo bandire le armi d'assalto o alzare il livello di consenso per detenerle. Sono misure di buon senso. Voglio sapere cosa farà il Congresso". - (PRIMAPRESS)