Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Missili su Odessa: a rischio l’accordo sul grano di Istambul e l’acquisto di cereali Usa

Missili su Odessa: a rischio l’accordo sul grano di Istambul e l’acquisto di cereali Usa
(PRIMAPRESS) - KIEV - L'accordo di Istambul sul grano torna a vacillare con i bombardamenti russi su Odessa. Le truppe di Mosca, secondo quanto riferito dalle autorità locali, avrebbero lanciato nelle prime ore di oggi diversi attacchi missilistici sulla Regione di Odessa. Il comando operativo delle forze armate di Kiev ha riferito che i russi hanno intensificato gli attacchi aerei e missilistici nell'Ucraina meridionale. Intanto proprio ieri gli Usa avevano dichiarato l'acquisto di cereali per 68mln di $. L'Agenzia Usa per lo sviluppo internazionale (USAID) ha programmato una commessa per 68 mln di dollari che andranno al programma delle Nazioni Unite per combattere la fame nei paesi poveri. In una dichiarazione, l'amministratore dell'USAID Samantha Power ha detto che si tratta principalmente di grano e che sarà inviato in paesi che soffrono di "grave fame e malnutrizione". Un passo nella giusta direzione,ma "è necessario molto di più" per aiutare il mondo a riprendersi dalla "devastazione globale causata dalla guerra" di Putin. Ma la risposta del presidente russo non si è fatta attendere con i missili lanciati sul porto di Odessa da cui partono le navi del grano. - (PRIMAPRESS)