Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ucraina: le truppe russe hanno preso l’isola dei Serpenti nel mare di Odessa. Uccisi 13 guardiacoste

Ucraina: le truppe russe hanno preso l’isola dei Serpenti nel mare di Odessa. Uccisi 13 guardiacoste
(PRIMAPRESS) - UCRAINA - L'Ucraina ha perso il controllo della piccola isola dei serpenti,nel Mar Nero a circa 45 km dalla costa della Romania. Lo annuncia la Guardia costiera ucraina citata dalla Tass. "L'isola dei serpenti è stata presa", dice la guardia costiera, aggiungendo di aver perso i contatti col personale ucraino sull'isolotto praticamente disabitato, che fa parte dell'oblast di Odessa. 13 guardiacoste sarebbero stati uccisi dai russi nel tentativo di difendere l'isola.
L'isola dei Serpenti è la principale isola di un arcipelago di cinque isole del Mar Nero. Si trova a 45 km dalle coste della Romania e dell'Ucraina. Fa parte del distretto di Kilija nell'oblast' di Odessa, in Ucraina e le case situate sull'isola rientrano nel villaggio di Bile. La piattaforma continentale dell'isola è particolarmente ricca di petrolio e gas naturale, giacimenti scoperti negli anni Ottanta: questi hanno generato un contenzioso e la delimitazione della zona economica esclusiva e della piattaforma continentale tra Ucraina e Romania intorno all'isola è stata determinata dalla decisione della Corte internazionale di giustizia dell'Aia il 3 febbraio 2009. La popolazione residente nell'isola è costituita dagli addetti al faro, dalle guardie di frontiera e da alcuni scienziati. - (PRIMAPRESS)