Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ucraina: le truppe di Kiev sfondano le linee occupate di Kherson

Ucraina: le truppe di Kiev sfondano le linee occupate di Kherson
(PRIMAPRESS) - UCRAINA -  Le truppe ucraine hanno sfondato le postazioni russe sul fiume Dnepr a nordest di Kherson, città strategica controllata dai russi nell'Ucraina meridionale. L'avanzata è stata segnalata dall'esercito russo e da funzionari insediati dalla Russia nella regione. Il presidente ucraino Zelensky ha detto che "ci sono nuovi insediamenti liberati in diverse regioni.  A est, le forze ucraine si sono spinte nella regione di Luhansk controllata dai russi. Sabato avevano riconquistato la città di Lyman a est, vicino al confine di Luhansk, cioè i territori appena annessi dal governo di Mosca con il referendum farsa condannato dall'Onu. Ma come è stato possibile riconquistare posizioni che dovevano, secondo la propaganda russa, essere diventate roccaforti dell'invasore, perlopiù  con il consenso degli ucraini filorussi a giudicare dal consenso al 95% emerso dal referendum? E se la farsa del referendum si fosse ritorta sugli stessi invasori? - (PRIMAPRESS)