Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Mattarella al Consiglio d’Europa: “La pace non è un atto unico ma frutto di un lungo dialogo”

Mattarella al Consiglio d’Europa: “La pace non è un atto unico ma frutto di un lungo dialogo”
(PRIMAPRESS) - STRASBURGO - Accolto dal presidente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, Tini Kox, e dal Segretario generale Segretario generale del Consiglio d'Europa, Marija Pejčinović, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella è intervenuto nell’aula di Strasburgo in quella che ha definito come la “casa comune” degli europei. “Il consiglio d’Europa è figlio di una spinta del multilateralismo. Il coraggio nel rapporto tra gli Stati è dato dalla forza del diritto di norme condivise. La Pace non è un atto unico ma frutto di lungo dialogo - ha detto Mattarella riferendosi al conflitto in Ucraina”. Poi Mattarella ha fatto un riferimento ai paesi baltici e al loro possibile ingresso nel Consiglio d’Europa sulla base di valori condivisi nel rispetto delle sovranità nazionali. - (PRIMAPRESS)