Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Guerra del grano: dal furto delle truppe russe all'accordo di esportazione sotto la vigilanza turca

Guerra del grano: dal furto delle truppe russe all'accordo di esportazione sotto la vigilanza turca
(PRIMAPRESS) - UCRAINA - Mentre infuria la condanna al furto di grano che avrebbero operato le truppe militari russe da alcuni depositi in Ucraina, spunta un accordo tra Mosca, Kiev e Ankara. Secondo il quotidiano russo Izvestia, che cita una fonte informata, la Russia avrebbe concordato con l'Ucraina e la Turchia uno schema preliminare per l'uscita dal porto di Odessa delle navi ucraine con il grano da esportare. Forze turche saranno impegnate nello sminamento e scorteranno le navi in acque neutrali. Poi incroceranno le navi russe che le scorteranno sul Bosforo. Sempre secondo il quotidiano russo, ripreso da media ucraini, lo schema è stato concordato finora soltanto per Odessa. - (PRIMAPRESS)