Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Marocchino arrestato dalla polizia a Napoli mentre tenta di sfondare una vetrina al Corso Garibaldi

(PRIMAPRESS) - NAPOLI -Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli e del Commissariato di P.S. “Vicaria – Mercato” hanno tratto in arresto nel corso della notte il cittadino marocchino Houssam BARKDICHE, 28 anni, per tentato furto.  Erano quasi le 4 del mattino quando due pattuglie della polizia, in servizio di controllo del territorio, su disposizione della centrale operativa, si sono recate al Corso Garibaldi, all’angolo con l’omonima piazza, dove era stato segnalato un uomo che stava cercando di sfondare una vetrina di un negozio di abbigliamento.Giunte immediatamente sul posto, le Volanti hanno infatti notato il marocchino che, con un cubetto di porfido, era intento a colpire ripetutamente la vetrina nel tentativo di infrangerla per rubare i capi di abbigliamento lì esposti. Quando si è accorto della polizia, BARKDICHE ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato dai poliziotti, i quali hanno potuto constatare che la vetrina era stata lesionata, ma non rotta, ed hanno recuperato e sequestrato il cubetto di porfido.  Il marocchino, in possesso di un regolare permesso di soggiorno e residente a Parma, è stato dichiarato in arresto e questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo - (PRIMAPRESS)