Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ristrutturazione della casa: 5 consigli degli esperti

Ristrutturazione della casa: 5 consigli degli esperti
(PRIMAPRESS) - ROMA - Quando si ristruttura casa bisogna chiedersi cosa si vuole migliorare; gli aspetti da curare quando si progetta un restyling sono davvero tanti, tra questi, i più importanti sono sicuramente l'eliminazione di eventuali barriere architettoniche o anche la scelta di migliorare le performance della casa con un upgrade agli impianti di riscaldamento, elettricità, etc. Di seguito cinque consigli su dove poter intervenire per alzare i livelli tecnici e di estetica di un’abitazione senza stress.

Cinque idee e consigli non banali per ristrutturare casa
Idea numero uno: quando si decide di dare un nuovo look alla casa si può pensare ad un cambio di pavimento; infatti, tramite questa scelta sarà possibile rivoluzionare completamente l’ambiente domestico donandogli un nuovo tono. Scegliendo tra le migliaia di materiali presenti sul mercato si darà un differente effetto all'ambiente, ad esempio scegliendo un gres grigio, si conferirà un aspetto molto industriale all’appartamento, invece, un classico parquet color faggio si renderà l’ambiente country.
Un secondo consiglio è quello di curare bene la ristrutturazione della cucina, quest’ultima non va curata soltanto nell’estetica, come si farebbe per un salotto, ma va prestata tanta attenzione all’impiantistica e alle dotazioni che è possibile installare. In fatto di ultime tecnologie, sono da provare i nuovi fornelli con piastre ad induzione e i nuovi sistemi di cattura vapori e cattivi odori che risolvono con eleganza e praticità questo annoso problema che affligge tutte le cucine, soprattutto in inverno quando la finestra aperta non è propriamente l'ideale da tenere.
Un terzo consiglio è quello di focalizzarsi sull’impianto di riscaldamento, in questo caso è molto importante sceglierne uno che sia moderno, che abbia dei costi di manutenzione e gestione contenuti, è bene strizzare l’occhio anche alla possibilità di mettere in casa un impianto di raffreddamento e, perché no, addirittura uno combinato ad aria in modo da avere un appartamento caldo d’inverno e fresco in estate, senza dimenticare la possibilità di avere ambienti deumidificati.
Una quarta idea coinvolge l’illuminazione, aspetto impossibile da trascurare quando si desidera cambiare faccia alla propria abitazione. Molto di moda negli ultimi tempi sono le illuminazioni puntiformi a soffitto, sono adatte ad ogni tipo di abitazione, danno un tono molto romantico agli ambienti, basti pensare che scegliendo dei faretti a soffitto con diametro di pochi centimetri sembrerà di avere una volta celeste nella propria camera da letto o nel corridoio.
Quinto ed ultimo consiglio: spesso le case hanno al loro interno delle barriere architettoniche che rendono davvero difficile la vita al loro interno, un esempio sono le scale interne che rappresentano per chi ha problemi motori, o semplicemente sta diventando anziano e le energie non sono più quelle di un tempo, infatti, in questi casi quando si progetta una ristrutturazione è bene pensare di installare un ascensore da interni senza fossa, oppure un montascale.
Questa scelta può sembrare estremamente costosa, ma non lo è, perché gli ascensori interni senza fossa prezzi possono sembrare alti di primo impatto ma sono molto interessanti i guadagni in termini di valore e vivibilità dell’appartamento. - (PRIMAPRESS)