Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Bandiere Blu 2020: 12 le new entry Da Sestri Levante (Liguria) a Vico Equense (Campania) e Alì Terme (Sicilia)

Bandiere Blu 2020: 12 le new entry Da Sestri Levante (Liguria) a Vico Equense (Campania) e Alì Terme (Sicilia)
(PRIMAPRESS) - ROMA - Non sappiamo ancora se tutti potremo andare al mare perché conquistare il pezzetto di spiaggia di due metri per due, per osservare il distanziamento sociale,  probabilmente richiederà essere in una vip-list. Tuttavia potenzialmente possiamo scegliere dove andare in vacanza scegliendo tra le spiagge che quest’anno hanno ricevuto la Bandiera Blu assegnata 49 Paesi diversi dalla ong danese Foundation for Environmental Education. Un titolo che premia non solo l’area più bella visivamente, ma anche i mari più puliti e le zone più curate, grazie al giudizio e sostegno delle diverse Arpa regionali che hanno effettuato scrupolose analisi per conto dei Comuni candidati.
Nell’elenco figurano ben 195 località italiane, per un totale di 407 spiagge, cui si aggiungono anche 75 approdi. Ogni Comune può essere premiato per una o più spiagge: le 407 di questa 34a edizione corrispondono a circa al 10% delle spiagge segnalate a livello mondiale.
Quest’anno in Italia le Bandiere Blu vedono 12 new entry rispetto all’anno precedente. Le più premiate, a pari merito, sono la Liguria, con Sestri Levante e Diano Marina; la Puglia, con le Isole Tremiti e Melendugno e la Calabria, con Tropea e Siderno. Seguono poi Lido di Gozzano (Piemonte), Porto Tolle (Veneto), Montignoso (Toscana), Vico Equense (Campania), Rocca Imperiale (Calabria) e Alì Terme (Sicilia).
A livello nazionale la Liguria guida la classifica con ben 32 località. Seguono la Toscana con 20 località e la Campania che può vantare ben 19 Bandiere Blu. Quarta posizione per Marche e Puglia che arrivano a 15 località con riconoscimento ciascuna; mentre la Sardegna e la Calabria seguono in classifica con 14 comuni premiati a testa. L’Abruzzo si ferma a 10, mentre Lazio e Veneto ne contano 9; seguono poi la Sicilia con 8 località premiate e l’Emilia Romagna con 7 sette spiagge da Bandiera Blu. Chiudono la classifica italiana la Basilicata con 5 spiagge; il Friuli Venezia Giulia, con 2 località da sogno e il Molise, con una sola località, Campomarino.
Nella lista Bandiere Blu 2020 degli approdi, tra i 75 premiati, sono 5 le new entry: Cala Cravieu (Celle Ligure), Vecchia Darsena Savona, entrambi in Liguria, Cala Gavetta (La Maddalena, Sardegna) Marina Porto Azzurro (Toscana) e Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia, Campania). - (PRIMAPRESS)