Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Turismo: la Sardegna resta una delle méte più gettonate d’Italia

Turismo: la Sardegna resta una delle méte più gettonate d’Italia
(PRIMAPRESS) - ROMA - Seconda isola più grande d’Italia nonché gioiello naturale del Mare Mediterraneo, la Sardegna rappresenta una tra le mete turistiche più gettonate del nostro Paese. Il turismo costituisce inoltre uno dei settori maggiormente in espansione dell’economia locale. È la regione italiana con la maggiore estensione costiera (1840km) nella quale splendono spiagge divenute famose a livello internazionale, come quelle di Villasimius, della Costa Smeralda e di Alghero il cui mare limpido e preservato da ogni forma d’inquinamento ne incrementa l’affluenza. Ma la Sardegna ha molto altro da offrire oltre le spiagge e il mare: la storia della regione è impressa nella sua terra, dalle antiche tradizioni del popolo sardo, rimaste intatte nei secoli, fino alla conformazione geografia dell’isola. Tra le tradizioni più sentite, spicca quella gastronomica che va di pari passo con la dedizione che i sardi hanno verso l’allevamento e la coltivazione: profondamente legata al passato, la cucina sarda è ricca di carni arrosto della parte centrale dell’isola, di pesce fresco delle zone costiere e dei numerosi dolci a base di pasta di mandorla, miele e sapa che rimandano a ricette antiche, semplici e genuine. La Sardegna è difatti caratterizzata da un gusto fortemente tipico del luogo, da un senso di appartenenza molto stretto anche con la natura. Testimonianze della storia che diventano un tutt’uno con l’entroterra montuoso sono i nuraghi. Elemento emblematico della regione, i nuraghi sono misteriose rovine di pietra a forma d’alveare costruite nell’Età del Bronzo. Culla della civiltà fin dai suoi albori, l’isola favorì nell’antichità lo sviluppo di traffici commerciali e scambi culturali essendo collocata in posizione strategica. Tutt’oggi, pur essendo la regione maggiormente distanziata dalla penisola italiana, è facilmente raggiungibile con traghetti Sardegna che partono da Livorno o da Civitavecchia con destinazione Olbia / Porto Torres, mentre vi sono anche svariati aeroporti internazionali tra cui quello di Alghero-Fertilia, di Cagliari-Elmas e di Olbia-Costa Smerlada. La Sardegna è il luogo perfetto dove trascorrere una vacanza all’insegna della cultura, del relax, ma anche dell’avventura (data dai numerosi percorsi escursionistici) e della buona cucina. - (PRIMAPRESS)