Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

In viaggio verso Cascais per Le Festas do Mar tra atmosfere degli anni '40

In viaggio verso Cascais per Le Festas do Mar tra atmosfere degli anni '40
(PRIMAPRESS) - LISBONA - L’occasione per scoprire una Lisbona autentica è durante Le Festas do Mar nella Baia di Cascais. Nate dalla tradizione di un villaggio di pescatori, le Festas do Mar risalgono agli anni '40. All'epoca erano molto legate alla processione in onore di Madonna dei Naviganti ma non erano così popolari; è stato nel 1992, per mano delle associazioni locali dei pescatori di Cascais che hanno cominciato a richiamare sempre più persone e soprattutto un gran numero di turisti che decidono di trascorrere le vacanze a Lisbona proprio in questo periodo per vivere la magia di questo evento. A 30 minuti da Lisbona, l’atmosfera marittima raffinata del litorale di Cascais ha molto da offrire, dalla cultura, natura e gastronomia alle innumerevoli spiagge su cui rilassarsi o praticare sport, poiché è una zona molto nota per la pratica degli sport nautici. Cascais, è un antico borgo di pescatori oggi reinventato e trasformato in un raffinato centro balneare, ricco di offerte gastronomiche, culturali e commerciali e dotato di un pittoresco centro storico. L’atmosfera di Cascais si respira anche nel Parco Naturale Sintra che si spinge sino alla Boca do Inferno,l’arco naturale dove ci si ferma ad ascoltare il suono della forza del mare.
L’appuntamento la festas inizia venerdì 16 agosto quando ci sarà il primo concerto di apertura dei Virgül, e finirà con un momento sui generis in cui si riunirà la band Delfins, dopo un “divorzio” durato 10 anni, e di cui il più importante componente, il vocalista Michelangelo, è originario proprio del villaggio di Cascais. Questo concerto sarà speciale non solo per la reunion ma anche per il format: si svolgerà in due parti, la prima sarà dedicata ai musicisti ospiti, Ana Bacalhau, Heber Marques, Joan Espadinha, João Pedro Pais, Maria Leon, Miguel Gameiro, Olavo Bilac e Tim, accompagnato dall’orchestra Sinfonica di Cascais. La seconda parte sarà tutta ad appannaggio della band stessa, sempre con la collaborazione dell’orchestra Sinfonica del villaggio.
Domenica 25 agosto, per chiudere questo ciclo di concerti gratuiti, la Cascais Symphony Orchestra salirà sul palco della Baia di Cascais, per un concerto in cui suoneranno i classici di Hollywood, mentre in mare sincronizzati con la musica e sotto la bacchetta del maestro d’orchestra i fuochi d'artificio esploderanno in un’armonia di luci e colori. I giochi dei fuochi di artificio di rispecchieranno sula Baia di Cascais e ognuno sarà in grado di ricordare i grandi classici che fanno parte della storia del cinema americano in uno spettacolo pirotecnico suggestivo ed indimenticabile. - (PRIMAPRESS)