Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Coronavirus: la mappa delle destinazioni di viaggio difficili per chi proviene dall'Italia

Coronavirus: la mappa delle destinazioni di viaggio difficili per chi proviene dall'Italia
(PRIMAPRESS) - ROMA - Nonostante il ministro della Salute, Roberto Speranza, ieri, insieme alla Commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, avesse cercato di spiegare ai suoi omologhi di Austria, Francia, Slovenia, Svizzera, Croazia e Germania che chiudere i confini non sarebbe servito a nulla per contenere l’epidemia da coronavirus, l’Italia deve fare i conti con le misure adottate da diversi paesi. La Gran Bretagna ha imposto l’autoisolamento per i cittadini che tornano da vacanze o lavoro nel Nord Italia, la Francia sebbene l’incontro di ieri ha ancora in vigore l’ordinanza che tutte le scuole sono tenute a rimandare a casa in quarantena, tutti gli alunni che sono stati in Lombardia e Veneto. I controllori dei treni francesi, sulla tratta Parigi-Milano, scenderanno alla frontiera di Modane. Praga rafforza i controlli agli aeroporti per gli arrivi dall’Italia; la compagnia aerea Bulgarian Air ha sospeso i voli con Milano; divieto d’ingresso integrale in Iraq per chi arriva dal’Italia e resta da capire come si potrà provvedere ai cambi di turni dei militari in missione nel paese; l’Arabia Saudita ha sconsigliato di viaggiare verso l’Italia ed il Kuwait ha interrotti i voli verso il nostro paese e la Giordania ha vietato gli ingressi dall’Italia. Delle Mauritius già sappiamo che un volo di italiani è stato bloccato ed è in quarantena e così sarà per chiunque avesse già prenotato quella destinazione. Nelle ultime ore si sono aggiunte anche la Moldavia ed il Montenegro con controlli rafforzati agli aeroporti per le provenienze dall’Italia.   - (PRIMAPRESS)