Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Kyle Krause, proprietario del Parma Calcio, dopo i vigneti del Barolo investe in un resort di lusso nelle Langhe

Kyle Krause, proprietario del Parma Calcio, dopo i vigneti del Barolo investe in un resort di lusso nelle Langhe
(PRIMAPRESS) - CUNEO - Kyle Krause scende in campo nel turismo di lusso. Il nuovo proprietario del Parma Calcio aprirebbe questa primavera a Cerreto Langhe, in provincia di Cuneo, il resort 5 stelle Casa di Langa con vista su un paesaggio patrimonio Unesco. Si tratta di una struttura di prestigio composta da 39 camere, 12 suite, centro benessere, scuola di cucina e 40 ettari di vigneti e noccioleti. L’uomo d’affari americano di origini italiane, che ha acquisito la società calcistica lo scorso settembre, controlla, con la sua Krause Group, diversi business, tra cui turismo, grande distribuzione, logistica e agricoltura. Riguardo al Belpaese, il magnate statunitense con patrimonio personale vicino a 3 miliardi di dollari, ha una passione particolare per il Piemonte e per le sue cantine. Nel 2015 ha acquistato dal Gruppo Campari, per 6 milioni di euro, la Cantina Enrico Serafino, dal 1878 produttrice di Barolo e Barbaresco. Nel 2016 Krause si è aggiudicato le tenute di Vietti di Castiglione Falletto, il cui Barolo rientra molto spesso nella top ten dei migliori vini al mondo. Da allora l’export di queste cantine piemontesi negli Usa è cresciuto del 114 per cento. Dopo gli investimenti nelle aziende vitivinicole, Krause ha deciso quindi di scommettere sull’ospitalità di lusso per far conoscere agli americani le bellezze del territorio piemontese. Il gruppo si è aggiudicato il resort in un’asta immobiliare per un valore di 3,5 milioni di euro. - (PRIMAPRESS)