Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Golden Globe: vince Nomadland. Foster miglior attrice e Laura Pausini per "Io sì"

Golden Globe: vince Nomadland. Foster miglior attrice e Laura Pausini per "Io sì"
(PRIMAPRESS) - CALIFORNIA - Alla 78esima edizione dei Golden Globe Awards trionfa il film "Nomadland", miglior regia a Chloé Zhao; Jodie Foster miglior attrice non protagonista per "The Mauritanian";a Chadwick Boseman il premio postumo per il miglior attore drammatico in"Ma Rainey's Black Bottom" Mark Ruffalo e Anya Taylor-Joy miglior attore e attrice protagonisti; miglior film straniero il sudcorano "Minari". "Borat-Seguito" miglior film commediamusicale.Per la serie Tv ha vinto "The Crown" con 4 premi."Schitt's Creek" è premiata come migliore serie comedy. Golden Globe per Laura Pausini."Io sì", da "La vita davanti a sé" di Edoardo Ponti, è la miglior canzone originale del 2020. L'annuncio, ai premi della Hollywood Foreign Press. La canzone è frutto di una collaborazione di Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi "Mai sognato di vincere un Golden Globe non ci posso credere",dice su Instagram "Dedico il premio a coloro che vogliono e meritano di essere "visti" -aggiunge Laura- e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano". - (PRIMAPRESS)