Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Richi Rossini: esce oggi il nuovo singolo "Lucia"

Richi Rossini: esce oggi il nuovo singolo "Lucia"
(PRIMAPRESS) - MILANO - «"Lucia" è senza dubbio uno dei brani più intimi e che rispecchia la parte di me più legata alla composizione, ai brani strumentali che scrivo per il pianoforte. La scelta dei suoni rispecchia il desiderio di fondere strumenti acustici ed elettronica, per creare un perfetta commistione dei due elementi, fino a confondere quasi l'ascoltatore-racconta Richi Rossini- Il titolo fa riferimento alla celeberrima "Lucy in the Sky with Diamonds" ed è una dedica all'intimità, alla creatività, ai viaggi interiori e alla possibilità di esprimere il proprio lato femminile.»   LUCIA” (scritta e composta da Riccardo Rossini, mixata e masterizzata da Raffaele Giannuzziè un vero e proprio viaggio musicale e concettuale, che scava a fondo dell'intimità del cantautore. Immaginando di far parlare due parti di sé, quella maschile più legata alla razionalità e quella femminile più legata alla creatività, arriva alla conclusione che a trionfare è quella femminile, più libera e pura.  

Oltre al nuovo singolo, la raccolta Gli Amori del Superuomo” comprende i brani "Cecilia" e "Mariagrazia": tre nomi di donna che si fanno portavoce di tre concetti. "Cecilia" è un'ode alla musica, "Mariagrazia" al poliamore e "Lucia" ai viaggi interiori, tutte unite da una costante ricerca del nuovo e del diverso.    Nato a Parma, si avvicina al mondo della musica fin da subito, grazie al padre ex cantante lirico, compositore e conduttore radiofonico. Frequenta già da bambino il corso di pianoforte del Conservatorio di Parma: incantato da Debussy e dal periodo impressionista, a 16 anni inizia a comporre le prime musiche per pianoforte. A 19 alcuni problemi familiari lo portano lontano da Parma: dopo una breve parentesi a Palermo, si trasferisce a Genova dove scopre la passione per il mondo della formazione e della psicologia. A 23 anni apre un centro di formazione a Napoli e inizia a tenere corsi per scuole e università. Nasce così il desiderio di unire le due passioni e di usare la musica come mezzo per trattare tematiche psicologiche. A 27 anni torna a Genova da dirigente: nonostante la sicurezza di un lavoro sicuro, decide di seguire con decisione la strada della musica. La sua vita riparte quindi da capo: inizia una collaborazione come tastierista in una tribute band di Rino Gaetano, poi in un duo di cabaret musicale, ma la voglia di tornare ad esprimere se stesso scrivendo musica e canzoni proprie si fa sentire presto.Comincia così un periodo bohemièn a Genova: tra i suoi vicoli intricati scopre, oltre all’elettronica, il poliamore. Anche su questo aspetto si concentrano le sue canzoni e i suoi studi fino al conseguimento della laurea in psicologia. - (PRIMAPRESS)