Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Per la prima volta in Italia The Weeknd conquista la vetta delle classifiche Fimi

Per la prima volta in Italia The Weeknd conquista la vetta delle classifiche Fimi
(PRIMAPRESS) - MILANO - “After Hours”, il nuovo album da record di The Weeknd, debutta direttamente alla #1 della classifica FIMI dei dischi più venduti della settimana. Il brano “Blinding Lights”, già certificato disco di platino, si posiziona alla #1 dei singoli. Entrambi i traguardi non erano mai stati raggiunti prima dall’artista in Italia. Il nuovo progetto discografico ha già collezionato una serie di record, a confermare la presenza di The Weekndtra gli artisti più importanti della scena contemporanea. Due giorni prima della pubblicazione ha battuto il record di pre-add di Apple Music di sempre, con quasi 1 milione di preaggiunte in libreria, superando il precedente record detenuto da Billie Eilish nel 2019.  Ad oggi l’album ha superato il miliardo di streaming su Spotify, e nelle prime 24 ore ha raggiunto la #1 nella classifica di Apple Music di 87 paesi, 7 tracce hanno debuttato nella Top 10 della Global Spotify Chart, mentre tutte e 14 le tracce si sono posizionate nella Top 20 della stessa classifica. Inoltre, nella Apple Music Top 100: Global Chart, sono presenti 12 brani dell’album. In Italia “After Hours” ha raggiunto la #1 su Apple Music, 12 tracce si sono classificate nella Top 200 di Spotify e tutti i brani hanno occupato la Top 100 di Apple Music.  Anche la hit “Blinding Lights” continua a scalare le vette delle classifiche! Il brano ha infatti raggiunto oltre 8,5 milioni di streaming in 24 ore, segnando il nuovo record del 2020. Inoltre, è alla #1 della Global Chart di Spotify da più di un mese, per due settimane consecutive è stato alla #1 di Earone e attualmente occupa i vertici delle classifiche di Spotify, Apple Music e iTunes. - (PRIMAPRESS)