Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 985

Ristorazione gourmet, l'indirizzo che parla di mare nel cuore di Cercola: il Bommarè di Enzo Esposito

Ristorazione gourmet, l'indirizzo che parla di mare nel cuore di Cercola: il Bommarè di Enzo Esposito
(PRIMAPRESS) - CERCOLA (NAPOLI) - Bommarè, il ristorante aperto a Cercola non è proprio sul mare ma l'atmosfera che si respira tra piatti di pescato e l'interior del locale realizzato dallo studio di architettura napoletano We+Falconio Oranges, parlano di mare. Il locale è un nuovo indirizzo per appassionati di crudi e crostacei, di ostriche e tartare. Pescato fresco dal mare nostrum e prodotti di pregio provenienti da mari più lontani come il King crab e il caviale Beluga; tradizione mediterranea e qualche suggestione fusion caratterizzano la cucina dello chef Vincenzo Esposito, originario di Torre del Greco, classe 1978, e cuoco di lunga esperienza. Il blu è colore caratterizzante, il grande paper wall che riprende in forma stilizzata la vita marina è un tuffo negli abissi, tra alghe, meduse, razze e mante giganti. Linee curve e soluzioni di arredo su misura, sedute avvolgenti e corpi illuminanti di design connotano gli spazi con eleganza. Tavoli tondi e tavolini da bistrot si alternano in sala assicurando distanziamento e privacy tra gli ospiti. La cucina, imponente installazione in acciaio, con le vasche per i crostacei e il banco del pescato è a vista sulla sala, incorniciata da piastrelle decor bianche e azzurre realizzate su disegno degli architetti. Per chi vuole godersi lo spettacolo della brigata al lavoro può prenotare la postazione con sgabelli sul lungo bancone, una sorta di chef table con vista ravvicinata sulla cucina. Bommarè nasce dall’esperienza ventennale di Vincenzo Amabile imprenditore della ristorazione a Napoli e Milano. Un progetto importante che, in controtendenza rispetto al periodo di crisi del settore, guarda avanti con coraggio puntando alla qualità. La direzione del locale è affidata invece a Gianluca Carbone. La cura dei dettagli e del servizio, la qualità delle materie prime e una carta dei vini importante per numero e pregio delle etichette fanno di Bommarè un nuovo indirizzo di alta gamma per la cucina di mare. - (PRIMAPRESS)