Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1285

Le 60 lune di Bono Vox festeggiate con un brindisi digitale in tutto il mondo

Le 60 lune di Bono Vox festeggiate con un brindisi digitale in tutto il mondo
(PRIMAPRESS) - DUBLINO - Compie 60 anni Bono Vox il cui vero nome è Paul David Hewson. Nato a Dublino il 10 maggio del 1960, la sua infanzia non è stata delle migliori. Da piccolo dovette assistere alla morte di sua madre e di suo nonno a distanza di poco tempo, è per questo che per un periodo si ritrovo praticando gente poco raccomandabile del suo quartiere. Dopo aver incontrato un negozio chiamato Bonavox e scoprendo che in latino significa “Bella Voce”, iniziò ad utilizzarlo come nome d’arte di battaglia.
Da sempre impegnato nel sociale, a marzo scorso, in piena emergenza coronavirus, Bono ha scritto una canzone per l'Italia, per chi è in prima linea a combattere contro il coronavirus, per dottori, infermieri e personale sanitario. L'inedita sorpresa, pubblicata sul profilo Instagram della band, pubblicano, voce e pianoforte, dal titolo 'Let your love be known', è appunto ispirata dall'Italia ed è "per chiunque è in difficoltà e continua a cantare. Per i dottori, le infermiere, per il personale sanitario in prima linea" - (PRIMAPRESS)