Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Asia Argento è un'opera tatoo al Complesso del Vittoriano nella mostra di Marco Manzo

Asia Argento è un'opera tatoo al Complesso del Vittoriano nella mostra di Marco Manzo
(PRIMAPRESS) - ROMA - Il tatuaggio come opera d’arte irrompe al Complesso del Vittoriano a Roma, nell’ambito della mostra “Marco Manzo”, che chiuderà il prossimo 16 Dicembre. A caratterizzare la mostra ci sono due elementi di riflessione: la presenza di un’opera vivente interpretata dall’attrice Asia Argento che in una teca mette in mostra dettagli del suo corpo decorato dai tatoo  e la vicinanza e concomitanza nello stesso contenitore museale con le mostre di Andy Warhol e Jackson Pollock, sdoganando l’arte di incidere la pelle come una scultura del XXI secolo. 
La performance artistica dal titolo “Diorama d’Aria” ha visto Asia Argento mostrare alcuni dei tatuaggi in stile ornamentale che hanno reso celebre Marco Manzo in tutto il mondo, tra i quali la famosa collana Vittoriana che le decora il decolletè, motivo ripreso su due busti in ceramica tatuata raffiguranti l’attrice collocati di fianco alla teca e tra circa 100 opere in marmo, bronzo ed alluminio e sotto a due enormi quadri animati in cui il tatuaggio prende vita su dei corpi, rendendoli sculture in movimento. - (PRIMAPRESS)