Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Sanità preventiva: un cerotto intelligente indossabile elabora i dati clinici con un algoritmo

Sanità preventiva: un cerotto intelligente indossabile elabora i dati clinici con un algoritmo
(PRIMAPRESS) - CHICAGO - È solo un piccolo cerotto ma può salvare la vita. Si tratta del risultato della ricerca raggiunta dagli scienziati della Pritzker School of Molecular Engineering (PME) dell'Università di Chicago, che hanno realizzato un chip flessibile ed estensibile che elabora le informazioni imitando il cervello umano e potrebbe rilevare dati clinici fondamentali grazie ad un sistema di algoritmi. Il team, guidato da Sihong Wang, ha ideato un cerotto intelligente che potrebbe rivoluzionare le tecnologie sanitarie indossabili. "In questo lavoro - afferma Wang - abbiamo combinato e integrato l'intelligenza artificiale con l'apprendimento automatico e la tecnologia indossabile per sviluppare una tecnologia in grado di analizzare informazioni sulla salute".
È l'applicazione di biosensori indossabili che si stanno già sperimentando in campo aerospaziale e sportivo che daranno una svolta all'assistenza sanitaria preventiva che caratterizzerà la prossima generazione di dispositivi medici.  All'aumentare dei dati raccolti, l'analisi diventa esponenzialmente piu' complessa perche' ogni input deve essere considerato nella prospettiva più ampia della storia clinica di ogni persona. È stata presa in considerazione l'ipotesi di inviare le informazioni a un sistema di intelligenza artificiale, ma questa soluzione presenta significativi problemi di privacy e richiede quantitativi ingenti di energia. - (PRIMAPRESS)