Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Per Tap Air Portugal arriva il suo primo Airbus A320neo. Iniziato il piano di rinnovamento

Per Tap Air Portugal arriva il suo primo Airbus A320neo. Iniziato il piano di rinnovamento
(PRIMAPRESS) - ROMA - TAP Air Portugal ha ricevuto oggi il suo primo Airbus A320neo, una consegna che rientra nell’obiettivo del piano di investimenti e di modernizzazione della flotta.  I nuovi azionisti di TAP avevano infatti annunciato, poco dopo la sigla dell’accordo di privatizzazione, un ordine per 53 nuovi aeromobili Airbus di ultima generazione.Ad Airbus erano stati ordinati 15 A320neo, 12 A321neo, 12 A321LR (Long Range) e 14 A330neo. Successivamente, TAP ha effettuato ordini per ulteriori aeromobili Airbus che andranno ad aggiungersi ai 53 già ordinati. Questi nuovi ordini prevedono l’integrazione nella flotta di TAP, già da quest’anno, di un A320neo, due A321neo, e un A330neo e, nel corso del 2019, di tre A320neo, tre A321neo, due A321LR e sei A330neo, per un totale di 18 ulteriori aeromobili rispetto all’ordine originario.Da oggi al 2025 TAP riceverà così 71 nuovi aeromobili, più moderni, dai più elevati livelli di confort, tecnologicamente all’avanguardia e più efficienti, in grado di garantire una riduzione di circa il 15% dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2.TAP sarà inoltre il primo vettore al mondo a operare il nuovo A330-900neo. Dotato degli interni di cabina AirSpace by Airbus, consentiranno a passeggeri ed equipaggio di beneficiare di una nuova esperienza di viaggio, derivante, appunto dal nuovo design della cabina. Concepito avendo in mente esigenze di passeggeri e compagnie aeree, AirSpace è incentrato su quattro elementi di base: comfort, ambiente, servizio e design.La modernizzazione della flotta di TAP con gli aeromobili più avanzati disponibili sul mercato consentirà al vettore di incrementare la propria offerta ed espandersi verso nuove destinazioni in maniera ancor più efficiente, incrementando la propria competitività sullo scenario mondiale e contribuendo a rafforzare la centralità del Portogallo in quanto di hub Atlantico del trasporto aereo, in grado di attirare nuovi flussi turistici verso il Paese. - (PRIMAPRESS)