Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Notte dei Ricercatori: Leonardo mostra i prototipi neuromorfici delle intelligenze artificiali

  • di RED-ROM
  • in Tech
Notte dei Ricercatori: Leonardo mostra i prototipi neuromorfici delle intelligenze artificiali
(PRIMAPRESS) - ROMA - Il 28 settembre prossimo la scienza scende in piazza con i suoi ricercatori per mostrare future applicazioni che miglioreranno la qualità della nostra vita. E’ la Notte dei Ricercatori, un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.L'obiettivo è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.L'Italia ha aderito da subito all'iniziativa europea con una molteplicità di progetti che ne fanno tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sparsi sul territorio.Questa edizione della Notte dei Ricercatori, coinvolgerà 116 città in Italia mostrando in particolare nove nuovi progetti.Tra i centri di ricerca di aziende impegnate nell’evento c’è anche Leonardo, la società aerospaziale che all’interno dell’area del CNR di Tor Vergata presenterà dei laboratori impegnati nella fisica Quantistica ed il suo utilizzo nelle comunicazioni sicure, nella sensoria e nel calcolo. In questa occasione verranno mostrati i primi prototipi di circuiti di luce neuromorfici in grado di replicare il funzionamento del cervello umano in un futuro non molto prossimo. A Milano, Leonardo sarà presente al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia. - (PRIMAPRESS)