Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ansaldo ed Enea insieme per progettare un pezzo del primo reattore per fusione nucleare

  • di RED-ROM
  • in Tech
Ansaldo ed Enea insieme per progettare un pezzo del primo reattore per fusione nucleare
(PRIMAPRESS) - ROMA - E’ made in Italy il primo prototipo dell’Inner Vertical Target, uno dei tre componenti del divertore di ITER, il grande reattore per la ricerca sulla fusione nucleare in costruzione nel Sud della Francia. Realizzato da ENEA e Ansaldo Nucleare, servirà come “bersaglio” delle particelle prodotte in eccesso dal plasma per mantenere accesa la reazione di fusione, smaltire il calore e renderlo disponibile per la produzione di energia elettrica. Nel campo della produzione della componentistica ad alta tecnologia per la fusione, complessivamente l’industria italiana si è aggiudicata contratti del valore di 1 miliardo di euro, circa il 60% del totale delle commesse europee. - (PRIMAPRESS)