Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Vela, il mondiale ORC a Porto Cervo incorona Beau Geste, Essentia 44 e Sugar 3

  • di RED-ROM
  • in Sport
Vela, il mondiale ORC a Porto Cervo incorona Beau Geste, Essentia 44 e Sugar 3
(PRIMAPRESS) - PORTO CERVO - Il Campionato del Mondo ORC di vela d’altura, a Porto Cervo, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’Offshore Racing Congress, ha laureato campione il TP52 Beau Geste di Hong Kong, armato da Karl Kwok, in Classe A, bissando il successo del 2018. Vicecampione mondiale è From Now On, Swan 45 dell’argentino Fernando Chain (oggi 2 -3) che dopo aver vinto la regata offshore d’esordio, si è ben difeso dalla rimonta di Beau Geste regatando nei bastoni con risultati consistenti. Terzo gradino del podio e vittoria Corinthian in Classe A per Milù III, Mylius 14e55 di Andrea Pietrolucci. 
In Classe B si riconferma Campione del mondo il Grand Soleil 44 Essentia del romeno Catalin Trandafir (oggi 5 – 6, scartato quale peggior risultato) con tre punti di vantaggio sul ClubSwan 42 Mela di Andrea Rossi (oggi 4-3) che relega al terzo posto un altro CS42, l’estone Katariina II. La vittoria tra i Corinthian è andata a Sideracordis del presidente della Compagnia della Vela di Venezia, Pier Vettor Grimani, che ha circumnavigato l’Italia per partecipare al Mondiale con un equipaggio amatoriale di amici e soci. - (PRIMAPRESS)