Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il giallo della cremazione di Lorenzo Sanz, l'ex presidente del Real Madrid che riportò la Champions nella capitale

  • di RED-ROM
  • in Sport
Il giallo della cremazione di Lorenzo Sanz, l'ex presidente del Real Madrid che riportò la Champions nella capitale
(PRIMAPRESS) - MADID - È giallo sulla morte di Lorenzo Sanz, l’ex presidente del Real Madrid che era riuscito nell’impresa di riportare la Champions nella capitale spagnola. Sanz che aveva 76 anni, è morto il 21 marzo per coronavirus. Da allora si sono perse le tracce sella salma. La salma del presidente del Real, come racconta il figlio Lorenzo jr., doveva essere portata al cimitero di San Isidro ma la situazione di emergenza sanitaria causata dal Covid-19, aveva posto un divieto per il suo trasferimento lì e quindi la destinazione autorizzata dalla polizia, doveva essere il cimitero monumentale di El Escorial a 40 chilometri da Madrid per la cremazione che sarebbe dovuta avvenire il 24 marzo scorso. Da allora si sono perse le tracce della bara e dell’avvenuta cremazione. - (PRIMAPRESS)