Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Magica Ferrari con Sebastian Vettel sul podio del Gp di Montreal. Dietro di lui Bottas e Vertappen

  • di RED-ROM
  • in Sport
Magica Ferrari con Sebastian Vettel sul podio del Gp di Montreal. Dietro di lui Bottas e Vertappen
(PRIMAPRESS) - MONTREAL (CANADA) - Probabilmente ha incassato più successi il Gran Premio canadese che si è disputato ieri con una magica Ferrari sul podio con Vettel che il G7 nord-americano con gli Usa di Trump ai ferri corti con l’Unione Europea. Sebastian Vettel parte dalla pole e va fino in fondo: trionfo a Montreal, vittoria numero 50 della carriera, l’undicesima della carriera, e ritorno in vetta al Mondiale con un punto di margine su Lewis Hamilton. Riecco la Ferrari, che in Canada torna al primato 14 anni dopo l’ultima volta (Schumacher s’impose nel 2004) unendo il presente al passato perché il successo avviene nel quarantesimo dal successo di Gilles Villeneuve. Il figlio di Gilles, Jacques, prima ha girato con la monoposto di papà. Poi Sebastian è salito sulla Rossa di oggi e con una prova di forza l’ha portata al traguardo, lasciandosi alle spalle Bottas, Verstappen, Ricciardo, un Hamilton solo quinto e Raikkonen, che solo a sprazzi si è fatto vedere dopo essere stato sorpassato da Ricciardo al via. Sul podio Bottas e Verstappen, 4° Ricciardo, 6° Raikkonen.  - (PRIMAPRESS)