Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Crisi grano: le 500 mine nel Mar Morto che impediscono l’uscita delle navi mercantili

  • di RED-ROM
  • in Mondo
Crisi grano: le 500 mine nel Mar Morto che impediscono l’uscita delle navi mercantili
(PRIMAPRESS) - MAR NERO - La situazione delle navi bloccate in Mar Nero sta creando un problema serio nell'import di grano dall'Ucraina. Neanche la telefonata di Draghi a Putin è servita a sbloccare le operazioni mercantili ma per la presenza nelle acque del Mar Nero di tante mine che rendono difficile l'uscita delle navi. Da Kiev arriva la denuncia a Mosca che ha piazzato 4-500 mine nel Mar Nero, di fatto bloccando l'export dai porti ucraini e così determinando una crisi alimentare. In Donbass, le forze filorusse dichiarano di aver preso la città di Lyman,sulla linea del fronte e tappa obbligata per l'avanzata russa nella regione. Circa 70 corpi sono stati trovati sotto le macerie dell'ex impianto di Oktyabr a Mariupol. Lo riferiscono le autorità locali, citate dall'agenzia Ukrinform. - (PRIMAPRESS)