Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Consiglio Sicurezza Onu: Mosca smentisce l’attacco a obiettivi civili in Ucraina e punta il dito su Kiev

  • di RED-ROM
  • in Mondo
Consiglio Sicurezza Onu: Mosca smentisce l’attacco a obiettivi civili in Ucraina e punta il dito su Kiev
(PRIMAPRESS) - MOSCA - Dopo gli attacchi missilistici russi che hanno colpito strutture civili a Kiev, da Mosca arriva il respingimento dell'accusa incolpando lo stesso governo ucraino di questa situazione. "E' colpa di Kiev" ha tuonato oggi l'ambasciatore russo presso le Nazioni Unite Vasily Nebenzya. Il diplomatico ha addossato la responsabilità delle vittime civili e dei danni alle infrastrutture in Ucrai- na alla difesa aerea di Kiev. "Danni e vittime si verificano per colpa della difesa aerea ucraina, che non si trova alla periferia delle città, ma al centro. Di conseguenza, frammenti di missili o missili ucraini cadono fuori strada o su obiettivi a cui la Russia non mirava". L'ambasciatore russo ne ha parlato nel corso della riunione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. - (PRIMAPRESS)