Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Energia: in Puglia iniziata l'attività del primo parco eolico offshore da 30 MW

  • di RED-ROM
  • in Ambiente
Energia: in Puglia iniziata l'attività del primo parco eolico offshore da 30 MW
(PRIMAPRESS) - TARANTO - E' nel capoluogo pugliese il primo parco eolico offshore d'Italia e di tutto il mare Mediterraneo. Si tratta di un'infrastruttura composta da 10 turbine installate nelle acque del golfo, in un'area di 131.000 m2. L’impianto di Taranto è stato realizzato dalla società Renexia, controllata dal gruppo italiano Toto, con un investimento di 80 milioni di Euro.
"È un momento di orgoglio perché questo primo parco eolico marino in buona sostanza apre la strada a quello che è un grande programma di produzione di energia rinnovabile e compatibile con l'ambiente, come quello che Renexia ha immaginato in una zona particolarmente delicata, per tanti aspetti, come quella di Taranto", ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti.
Il parco chiamato "Beleolico" ha una potenza di 30 MW e sarà capace di soddisfare il fabbisogno annuo di 60.000 persone. Si stima che nell'arco di 25 anni di operatività potrà evitare la produzione di 730.000 tonnellate di anidride carbonica. Il progetto era partito nel 2008 ed è giunto in porto dopo 14 anni. Le turbine sono realizzate dalla cinese MingYang Smart Energy, mentre l'energia prodotta si riverserà nella rete territoriale di Terna. - (PRIMAPRESS)