Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'Ungheria dice No all'accoglienza dei profughi con il referendum

L'Ungheria dice No all'accoglienza dei profughi con il referendum
(PRIMAPRESS) - BUDAPEST - No all’accoglienza dei profughi. Questo è il verdetto che esce dalle urne del referendum in Ungheria che doveva “sentire” gli umori dei cittadini rispetto all’obbligo di accogliere i profughi per alleggerire il carico degli altri paesi comunitari con Italia e Grecia in testa. Anche se il referendum non è riuscito a raggiungere il quorum del 50%, confermando ancora una volta che i temi europei non sono fortemente sentiti, si può parlare di una netta posizione degli ungheresi nonostante i numeri non abbiano soddisfatto l’euroscettico Victor Orban, il premier nazionalista e conservatore che si sarebbe aspettato una partecipazione più alta alla consultazione. Tuttavia il 98% raggiunto dal No è significativo anche se è andata a votare solo il 43% della popolazione. - (PRIMAPRESS)