Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Papa Francesco invoca misure concrete contro gli abusi nella chiesa. Storie drammatiche nel vertice in Vaticano

  • di RED-ROM
  • in Società
Papa Francesco invoca misure concrete contro gli abusi nella chiesa. Storie drammatiche nel vertice in Vaticano
(PRIMAPRESS) - CITTA’ DEL VATICANO -  Le storie di pedofilia e di abusi che si stanno evidenziando nel secondo giorno di vertice voluto da Papa Francesco per mettere in luce tutto il marcio di una parte della chiesa, è impressionante. C'è una donna africana coinvolta in una relazione perversa con un prete per 13 anni. Iniziò tutto quando era quindicenne. Non era una bambina, ma quello che le è successo ha dell'incredibile: per tre volte è rimasta incinta e per tre volte è stata costretta ad abortire. Aveva paura di lui, a ogni rifiuto veniva picchiata. Il sacerdote l'aveva resa completamente dipendente a livello economico.
Sono queste storie a far invocare al Papa misure concrete contro gli abusi non più tollerabili.
Nelle testimonianze delle vittime ascoltate durante la prima giornata del vertice contro la pedofilia in Vaticano trasuda tutto il dolore delle infanzie e delle adolescenze rubate. Impossibile restare indifferenti: "Qualcuno ha pianto", confessa mons. Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di Lussemburgo e presidente dei vescovi d'Europa, intercettato in una pausa dai lavori. - (PRIMAPRESS)