Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'Alabama si prepara ad approvare la legge più restrittiva d'America per l'aborto anche in casi di violenza e incesto

  • di RED-ROM
  • in Società
L'Alabama si prepara ad approvare la legge più restrittiva d'America per l'aborto anche in casi di violenza e incesto
(PRIMAPRESS) - ALABAMA (USA) - Con il via libera del Senato, il parlamento dell’Alabama, lo stato sud-orientale degli Stati Uniti, dove erano nati i primi movimenti per i diritti umani di Martin Luther King, ha approvato la legge che vieta l’aborto. Si tratta della legge più restrittiva d'America. L'interruzione di gravidanza, infatti, è proibita ad ogni stadio, anche nei casi di stupro o incesto. L'unica eccezione possibile è se la madre è in grave pericolo di vita. Per i medici che praticano l'interruzione di gravidanza in Alabama sono previsti fino a 99 anni di carcere. Alla legge manca solo, ora, la firma del governatore, la repubblicana Key Ivey. - (PRIMAPRESS)