Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Una puntura di zanzara potrebbe essere la causa dell'artrite reumatoide. L'allarme della Società di Gastro Reumatologia

Una puntura di zanzara potrebbe essere la causa dell'artrite reumatoide. L'allarme della Società di Gastro Reumatologia
(PRIMAPRESS) - ROMA – Artrite reumatoide? E se la causa fosse una zanzara? Chikungunya è il nome di una malattia virale e pericolosa, spesso scambiata per artrite reumatoide a causa dei sintomi debilitanti a carico delle articolazioni, che porta alla tipica postura curva. Questo virus -isolato per la prima volta in Tanzania nei primi anni ‘50 - è trasmesso dalla zanzara del gruppo Aedes, in particolare dalla Aedes aegypti in paesi tropicali o dalla Aedes albopictus (la zanzara tigre) in aree temperate come quelle del bacino del Mediterraneo.
“Le manifestazioni della malattia - spiega Vincenzo Bruzzese, Past president della Società Italiana di Gastro reumatologia - vengono spesso confuse e trattate come artrite reumatoide, è invece necessario indagare più approfonditamente per una diagnosi differenziale corretta. In questo caso - continua Bruzzese - chiedere al paziente se sia da poco rientrato da un viaggio o risieda in Paesi in cui la zanzara sia presente e indagare l’insorgenza di febbre, è un buon inizio, per migliorare il processo di diagnosi precoce e intervenire repentinamente”. Questo l’appello che arriva dal 5° Congresso della Società Italiana di Gastro reumatologia. - (PRIMAPRESS)