Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Congresso nazionale 118: rinnovato il presidente uscente Mario Balzanelli. "Ora punteremo sulla riforma del servizio"

Congresso nazionale 118: rinnovato il presidente uscente Mario Balzanelli. "Ora punteremo sulla riforma del servizio"
(PRIMAPRESS) - CATANIA - La XVII Edizione del Congresso nazionale della Società Italiana Sistema 118 (SIS 118), ha rinnovato i vertici della società di soccorso. Il presidente uscente Mario Balzanelli, è stato eletto per un nuovo mandato nazionale. Un rinnovo che consentirà al Direttore del Sistema 118 della provincia di Taranto di portare a termine il proficuo lavoro nel ricostruire una rete efficiente e professionale di uno dei servizi più importanti nel settore delle emergenze di soccorso sanitario.
“Ringrazio gli iscritti della Società e la squadra di governo di questi 2 anni, che ha voluto confermare la fiducia affinchè si possa portare avanti la riforma legislativa del Sistema 118 nazionale.
Il Sistema 118 nazionale è chiamato, da ben 27 anni di attività dall’inizio del suo varo istituzionale (DPR 27/3/1992), ad un adeguamento legislativo coerente, indispensabile, indifferibile rispetto alle esigenze concrete verificate sui territori, a qualunque livello di prospettiva valutativa, sia dagli operatori che agiscono “in mezzo alla strada” sia dai vari livelli dirigenziali.
Il Sistema 118 ha la necessità, nel suo complesso, di essere nettamente stabilizzato ed insieme potenziato riguardo i pilastri essenziali della concezione, della organizzazione, del governo clinico, della adeguata dotazione di personale e di mezzi di soccorso coerente con i tempi di percorrenza e di arrivo sulla scena, rispetto al momento della richiesta di soccorso, in area urbana, intermedia, extraurbana, metropolitana, perché tali aspetti determinano, inevitabilmente, la qualità dei rispettivi livelli prestazionali, che meritano di essere opportunamente sanciti quali veri e propri irrinunciabili Livelli Essenziali di Assistenza specificamente dedicati (creazione dei LEA del Sistema 118 nazionale). - (PRIMAPRESS)