Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Venezia: la città lagunare isolata per far brillare un ordigno della Seconda Guerra

  • di RED-ROM
  • in Veneto
Venezia: la città lagunare isolata per far brillare un ordigno della Seconda Guerra
(PRIMAPRESS) - VENEZIA - La città lagunare è Mestre isolate già da questa mattina per le operazioni di rimozione di un ordigno bellico a Porto Marghera. È stata predisposta la chiusura del Ponte della Libertà che collega Venezia alla terraferma ma anche il sorvolo dell’area. L’ordigno della seconda guerra mondiale, del peso di 500 libbre, sarà fatta  brillare intorno alle ore 17.30, in mare aperto. Le Forze dell'Ordine e circa 160 volontari della Protezione civile si stanno occupando dell'assistenza alle persone - circa 3.500 - che devono temporaneamente abbandonare le proprie case, e svolgono servizio di antisciacallaggio. Entro le 7.30 tutte le abitazioni interessate sono state liberate per consentire l'attività di disinnesco. E' operativo il servizio navetta gratuito dell'Actv per il Palasport Taliercio, punto di raccolta e area per l'ospitalità per gli evacuati. Dalle 7 è stata vietata la circolazione dei mezzi privati e dei pedoni nell'area di sicurezza, e chiuso il ponte della Libertà, quindi stop a bus e treni. - (PRIMAPRESS)