Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Conflitti in azienda e nelle relazioni: a Padova un workshop spiega come gestirli

  • di RED COM
  • in Veneto
Conflitti in azienda e nelle relazioni: a Padova un workshop spiega come gestirli
(PRIMAPRESS) - Padova - Dalle liti di coppia alle vertenze sindacali, dai rimproveri ai figli alle controversie con i colleghi: non c'è uomo o donna al mondo che possa dirsi al riparo da conflitti. Responsabili di perdite incalcolabili di tempo, energie e denaro, i conflitti minano la serenità e persino la salute. Nella vita privata, come sul lavoro. Riconoscere queste dinamiche e imparare a governarle significa ottenere una migliore qualità della vita, ottimizzare le proprie performance e quelle del gruppo.

È questo l'obiettivo che si prefigge il workshop dal titolo "Pratica-mente. Gestire i conflitti in azienda e nelle relazioni", a cura di Antonella Frigato, responsabile dell'area Coaching per la scuola di formazione manageriale Imbastita Business Campus, in programma giovedì 10 maggio alle ore 18.00 nel Centro direzionale Bicenter (via Nona Strada, 23 - zona industriale).

Antonella Frigato è la referente esclusiva per l'Europa di Timothy Gallwey, pioniere del coaching moderno. Diplomata presso l'Associazione Italiana Coach Professionisti e l'International Coach Federation, coach professionista nei settori Sport, Life & Business in Italia e all'estero, ha applicato il metodo del coaching anche a nuovi ambiti quali l'apprendimento della lingua inglese (Coach Up Your English®) e, appunto, la gestione dei conflitti interpersonali.

L'idea-forza del suo workshop, che ha esordito lo scorso marzo in Sicilia, consiste non tanto negli elementi teorici desunti dallo studio della psicologia dei gruppi quanto nel provare a superare i conflitti attraverso un'esperienza di coaching operativo di gruppo, che prevede esercizi, simulazioni e giochi di squadra tra i partecipanti. Un'esperienza utile, questa, che spingerà i soggetti coinvolti a cercare spontaneamente metodi, strategie e soluzioni per trovare una via d'uscita a conflitti virtuali. I partecipanti impareranno a usare l'arte di disinnescare i conflitti e comprenderanno come utilizzare le energie che si sprigionano, in modo funzionale, per costruire e non per distruggere. - (PRIMAPRESS)