Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Cagliari: Tocco (FI), interrogazione sull'ospedale Brotzu

  • di RED COM
  • in Sardegna
Cagliari: Tocco (FI), interrogazione sull'ospedale Brotzu
(PRIMAPRESS) - CAGLIARI - Bandi di concorso inopportuni, con il possibile rialzo delle spese. Consulenze esterne incomprensibili. Assegnazione di alcuni servizi ad enti esterni. Senza poi tralasciare la mancata valorizzazione della pianta organica dell’ente, con il personale costretto a dei turni massacranti. E’ quanto evidenzia l’interrogazione del consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) che mette l’accento sul grave stato di malessere all’interno dell’ospedale Brotzu. "La delibera sul bando per la nomina di un dirigente delle professioni tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione è l’ennesimo atto che pone molti dubbi sulla gestione del complesso sanitario – osserva Tocco – E’ solo l’ultimo provvedimento che apre scenari preoccupanti. Si notano diverse decisioni frutto di logiche perverse, che vanno ben oltre la normale amministrazione in uno stato di crisi finanziaria". E’ il caso delle consulenze esterne affidate ad università non sarde. "Troppe decisioni contraddittorie – conclude Tocco – che contrastano con il fatto che il Brotzu soffre di una carenza di personale. Per questo si auspicano concorsi per l’aumento della pianta organica preposta all’assistenza, piuttosto che nuovi incarichi dirigenziali che portano l’incremento della spesa sanitaria". - (PRIMAPRESS)