Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Intercettazioni: oggi alle 16,30 il voto per il decreto all’aula della Camera

  • di RED-ROM
  • in Lazio
Intercettazioni: oggi alle 16,30 il voto per il decreto all’aula della Camera
(PRIMAPRESS) - ROMA - Il coronavirus non ferma l’attività parlamentare che domani porterà nell’aula della Camera il decreto intercettazioni su  cui il governo ha posto la questione di fiducia, che verrà votata oggi 25 febbraio, alle 16,35.
La richiesta di chiusura anticipata della discussione generale, avanzata dal deputato Pd, Emanuele Fiano è arrivata al termine di una mattinata densa di polemiche da parte dell’opposizione. La Lega con Matteo Salvini aveva criticato la scelta di occupare i lavori parlamentari con altri provvedimenti in presenza dell’emergenza sul coronavirus. Il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà e Vito Crimi del M5S, hanno replicato che il governo sta  rispondendo all’emergenza sul coronavirus con un decreto che per sua natura è già pienamente operativo, mentre “il Paese deve continuare a vivere, produrre, a fornire servizi. Per questo motivo anche l’attività parlamentare sta proseguendo regolarmente”.  Crimi dal canto suo ha sottolineato che i due provvedimenti possono proseguire il loro percorso parallelamente e “senza che uno intralci l’altro”. - (PRIMAPRESS)