Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Zona Euro: la raccomandazione degli Stati membri per l’ingresso della Croazia. Sarà il 20º Paese

  • di RED-ROM
  • in Europa
Zona Euro: la raccomandazione degli Stati membri per l’ingresso della Croazia. Sarà il 20º Paese
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Oggi l'Eurogruppo ha approvato una raccomandazione degli Stati membri della zona euro al Consiglio. I ministri hanno convenuto con la valutazione positiva della Commissione europea e della Banca centrale europea sul rispetto dei criteri di convergenza da parte della Croazia. La raccomandazione propone che la Croazia introduca l'euro il 1º gennaio 2023. Si tratta del primo passo di un processo attraverso il quale il Consiglio dell'UE adotta atti giuridici che consentiranno alla Croazia di diventare membro della zona euro e di beneficiare dell'utilizzo della nostra moneta comune, l'euro, a partire dal prossimo anno. "Sono molto lieto di annunciare che l'Eurogruppo ha concordato oggi che la Croazia soddisfa tutte le condizioni necessarie per adottare l'euro. Si tratta di un passo fondamentale nel cammino della Croazia per diventare il 20º membro della nostra zona euro e un segnale forte per l'integrazione europea. Desidero rendere omaggio al governo croato per il suo impegno e per il duro lavoro svolto negli ultimi anni, in circostanze particolarmente difficili, al fine di raggiungere questo risultato."
Paschal Donohoe, presidente dell'Eurogruppo - (PRIMAPRESS)