Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L’Ue rinnova il partenariato con l’Egitto con un finanziamento di 24O milioni di euro per lo “Sviluppo Sociale”

  • di RED-ROM
  • in Europa
L’Ue rinnova il partenariato con l’Egitto con un finanziamento di 24O milioni di euro per lo “Sviluppo Sociale”
(PRIMAPRESS) - LUSSEMBURGO - La nona riunione del Consiglio di associazione dell'Unione europea e dell'Egitto che si è tenuta in Lussemburgo, ha confermato "la solida e multiforme partnership tra le due parti" come si legge nella nota della stessa Unione Europea. 
Il Consiglio di associazione ha adottato nuove priorità del partenariato per guidare le relazioni fino al 2027, in linea con la nuova agenda dell'UE per il Mediterraneo e il suo piano economico e di investimento e la strategia egiziana per lo sviluppo sostenibile Vision 2030. Guidati dalle priorità del partenariato, l'UE e l'Egitto proseguiranno approfondire il loro dialogo e la loro cooperazione intorno a tre priorità generali: Economia moderna sostenibile e sviluppo sociale; Collaborazione nella politica estera e  Miglioramento della stabilità.
L'UE ha comunicato che è stato approvato anche il Programma indicativo pluriennale (MIP) 2021-2027. Nell'ambito di tale MIP sarà messa a disposizione una prima tranche di 240 M€ per il periodo 2021-2024 per sostenere l'Egitto nelle aree dello sviluppo verde e sostenibile; sviluppo umano, resilienza economica e creazione di prosperità attraverso la transizione verde e digitale; e la coesione sociale, uno stato moderno e democratico in conformità con le priorità individuate nelle priorità del partenariato. Ciò consentirà all'UE e all'Egitto di cooperare strettamente per una ripresa socioeconomica sostenibile a lungo termine e di accelerare la transizione verso un'economia verde e circolare. Il MIP sosterrà inoltre l'attuazione delle iniziative faro del Piano Economico e di Investimenti della Nuova Agenda per il Mediterraneo.
"L'UE e l'Egitto sono importanti partner commerciali. Le due parti lavoreranno insieme per migliorare le relazioni commerciali bilaterali, gli investimenti e l'ulteriore integrazione dell'Egitto nelle catene del valore regionali e globali" si sottolinea nel documento siglato in Lussemburgo.
Una collaborazione strategica per l'area del Mediterraneo da parte dell'Unione Europea ma che deve ancora vigilare sulle violazioni dei diritti umani di un paese ancora "latitante" nei confronti dell'Italia sul caso di Giulio Regeni.  - (PRIMAPRESS)